LOGIN

Iscriviti per inserire eventi, foto, video



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Bollani & Hollanda@Villa Manin
Recensione Concerto
Written by Edoardo Bortolotti   
Tuesday, 23 July 2019 13:15
There are no translations available.

Giovedì 18 luglio si è esibito l’attesissimo duo strumentale composto dal nostrano Stefano Bollani, pianista jazz cantante ed intrattenitore, e dal brasiliano Hamilton de Hollanda assieme al suo bandolim, indiscutibile sambista di livello mondiale. Il concerto, che avvia verso la conclusione della rassegna “Villa Manin Estate 2019”, si svolge nell’omonima location a Passariano (UD), al calar della sera. Il palco, addobbato sobriamente con un pianoforte a coda, si erige nel mezzo del cortile della villa, sotto un cielo stellato accompagnato da un pubblico rispettoso ma coinvolto.


Lo spettacolo proposto dai due musicisti pare inizialmente seguire un doppio filone italo-brasiliano, con diversi brani composti dai due strumentisti, ma successivamente spazia anche tra la musica tradizionale argentina, francese e molto altro. Le fondamenta su cui si erige lo spettacolo è l’improvvisazione: un continuo ed acceso botta e risposta di assoli sciorinati con maestria, tecnica esecutiva ma anche leggerezza, coinvolgimento anche del pubblico: non si tratta infatti di una lezione di musica frontale, non è questo il clima che regna nella Villa, quanto invece quello di una festa elegante, dove per quell’ora e mezza si sta davvero bene, ed il tempo vola. In questo i musicisti sono davvero bravi: scherzano con il pubblico, tra loro, tra una dedica di Bollani alla moglie, ed un’altra di Hamilton a sua madre.

Il concerto si conclude con ben due uscite di scena e conseguenti rientri per altrettanti bis, per un pubblico mai sazio di tanta maestria espressa da due giganti buoni dell’universo musicale.

 

Iscriviti alla newsletter


Direttore responsabile: Piero Cargnelutti - Caporedattore: Piero Cargnelutti - Registrazione del Tribunale di Tolmezzo n. 141 dell'8/4/2003
Webmaster Lorenzo Tempesti | Grafica Francesca Luzzi
La redazione declina ogni responsabilità riguardo a errori o imprecisioni nelle informazioni riportate.
(C) 2000-2012 Associazione Musicologi c.f. e p.iva 02177400302 - Inviate le vostre segnalazioni a info@musicologi.com