LOGIN

Iscriviti per inserire eventi, foto, video



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Udin&jazz: i nostri prima degli stranieri
Recensione Concerto
Scritto da Paolo   
Domenica 22 Giugno 2003 01:00

Cervignano, 19/06/2003-Piazza Indipendenza

A Cervignano per la rassegna Udin&jazz è stata la volta del Giovanni Mazzarino Quintet. La formazione capitanata dall'omonimo pianista siciliano vede alla tromba Fabrizio Bosso, al sax Francesco Bearzatti, al contrabbasso Stefano Senni e alla batteria Paolo Mappa. La rivista "Musica jazz" ha nominato Mazzarino miglior talento emergente, a mio avviso il pianista è ormai "forgiato" con un suo stile ben delineato ben lungi dall'essere emergente. In piazza dell'Indipendenza, dopo una estenuante attesa a causa di una processione religiosa, la formazione ha dato prova di grande abilità tecnico-espressive. Oltre al già citato Mazzarino, si è visto e sentito l'ormai popolare e acclamato - dopo il successo di San Remo con Sergio Cammariere-Fabrizio Bosso. La critica si è accorta di lui in ritardo data la carriera di questo grande artista. Reduce da un concerto a Parigi non è sembrato davvero stanco dato che ha suonato con grande intensità per tutta la serata. I suoi soli sono caratterizzati da note altissime con veloci passaggi di registro, non gli fa difetto nemmeno il lirismo, soprattutto nei temi, in impeccabile sintonia col sax di Bearzatti. Il sassofonista friulano fa della varietà la caratteristica del suo stile, i suoi soli passano da impetuosi fraseggi veloci a intensi momenti melodici e non è mancata una performance sul palco da solo che ha scatenato gli applausi del pubblico. Questo musicista ha recentemente registrato assieme ad Aldo Romano alla batteria e Emmanuel Bex all'organo (il "Bizart Trio") un disco che ha riscontrato consensi da più parti. La locomotiva Mazzarino-Bosso-Bearzatti viaggia sui saldi e robusti binari della sezione ritmica che swinga alla grande. Viste le premesse sembra che il jazz italiano è in ottima salute, speriamo quindi di avere più spesso la possibilità di ascoltare i musicisti di casa oltre che ai grandi stranieri.
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti alla newsletter


Direttore responsabile: Piero Cargnelutti - Caporedattore: Piero Cargnelutti - Registrazione del Tribunale di Tolmezzo n. 141 dell'8/4/2003
Webmaster Lorenzo Tempesti | Grafica Francesca Luzzi
La redazione declina ogni responsabilità riguardo a errori o imprecisioni nelle informazioni riportate.
(C) 2000-2012 Associazione Musicologi c.f. e p.iva 02177400302 - Inviate le vostre segnalazioni a info@musicologi.com