LOGIN

Iscriviti per inserire eventi, foto, video



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Malika Ayane presenta "Domino" al Giovanni Da Udine
Recensione Concerto
Scritto da Alessandro Tammelleo   
Mercoledì 06 Febbraio 2019 13:53

Delicatezza, raffinatezza e semplice poesia hanno incantato un gremito teatro Giovanni Da Udine, ieri sera, 4 febbraio 2018, che ha visto salire sul palco la cantante Malika Ayane.

Sicuramente è più facile cantare a scuarciagola, caricare una chitarra elettrica e cantarci sopra, piuttosto che curare un testo, aggiustare alla perfezione un arrangiamento musicale, mettendo le note giuste al posto giusto. Questa è Malika Ayane, non un brano urlato, non un assolo di chitarra elettrica, ma piuttosto un assolo di vibrafono o di marimba, a suggellare una musica che potremmo definire da “raffinano locale jazz francese”.


Ore 21.00 si apre il sipario con la cantante immersa in grandi teloni bianchi, elevata sopra ad un enorme cubo. Solo e soltano lei di fronte al pubblico (i musicisti nascosti), con effetti di luce studiati alla perfezione per far risaltare una scenografia povera, ma ricca di atmosfera, dove il pubblico immagina senza guardare.

Alcuni pezzi del nuovo album “Domino” e poi, con destrezza circense, vediamo Malika scendere a terra ed ecco che le “saracinesche” di cinque cubi si aprono per far finalmente conoscere i musicisti al pubblico. Cinque cubi in fila, nessun'altra scenografia, solo effetti di luce sui tendaggi bianchi di queste strutture che si alzano e abbassano lungo la serata. Molto bravi i musicisti, soprattutto per la posizione, in fila appuno uno affianco all'altro, cosa che non permette di guardarsi, di capirsi e solo la tecnologia del “click” in cuffia può farli andare così perfettamente assieme. Daniele Di Gregorio alle percussioni, Carlo Gaudiello al piano, Marco Mariniello al basso, Nico Lippolis alla batteria e Jacopo Bertacco alla chitarra, questi i nomi dei suoi “farabutti” come gli ha ironicamente chiamati Malika a fine concerto.


Per la cantante nuomerosi cambi d'abito, non fatti casualmente, ma calibrati a seconda della tipologia del testo delle canzoni proposte, che si sono alternate fra vecchi e nuovi successi.

Domino” è il quinto progetto discografico di Malika Ayane e rappresenta il grande ritorno sulle scene della cantautrice milanese dopo tre anni di assenza, durante i quali ha lavorato alla produzione del disco insieme ad Axel Reinemer e Stefan Leisering al Jazzanova Recording Studio di Berlino. “Domino”, è stato elaborato e scritto tra Milano, Londra e Parigi, con la collaborazione di importanti autori internazionali già al suo fianco nell’album “Naif”. Dieci canzoni scritte da Malika nell’arco di due lunghi e intensi anni di lavoro trascorsi a guardarsi dentro e intorno, alla ricerca di punti di vista sempre nuovi e diversi per offrire al mondo le sue emozioni in parole e musica. Pezzi di sé.

Emozioni che hanno incantato il Giovanni da Udine e, come cita una sua canzone, “ricomincio da qui” per lunghi ed interminabili successi a una cantante particolarissima nel nostro panorama musicale.

 

Commenti  

 
0 #3 ebveuiyo 2019-03-02 10:41
Buy Amoxicillin Online: http://theprettyguineapig.com/amoxicillin/ Amoxicillin No Prescription http://theprettyguineapig.com/amoxicillin/
Citazione
 
 
0 #2 agotepuce 2019-03-02 03:43
Amoxicillin 500mg Capsules: http://theprettyguineapig.com/amoxicillin/ Amoxicillin 500 Mg http://theprettyguineapig.com/amoxicillin/
Citazione
 
 
0 #1 cajabaw 2019-03-02 03:29
Amoxicillin: http://theprettyguineapig.com/amoxicillin/ Amoxicillin Without Prescription http://theprettyguineapig.com/amoxicillin/
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti alla newsletter


Direttore responsabile: Piero Cargnelutti - Caporedattore: Piero Cargnelutti - Registrazione del Tribunale di Tolmezzo n. 141 dell'8/4/2003
Webmaster Lorenzo Tempesti | Grafica Francesca Luzzi
La redazione declina ogni responsabilità riguardo a errori o imprecisioni nelle informazioni riportate.
(C) 2000-2012 Associazione Musicologi c.f. e p.iva 02177400302 - Inviate le vostre segnalazioni a info@musicologi.com