LOGIN

Iscriviti per inserire eventi, foto, video



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Al via il 24 ottobre "Jazz & Wine of Peace festival"
News
Scritto da Musicologi   
Sabato 13 Ottobre 2018 16:16




John Scofield e Avishai Cohen sono i più noti fra i primi grandi nomi che il pubblico incontrerà alla XXI edizione di Jazz & Wine of Peace Festival. Si apre ufficialmente mercoledì 24 ottobre, nel Teatro Comunale di Cormòns (alle 20:30) e sarà il jazz multiculturale dell’AVISHAI COHEN QUARTET (Israele, USA) a far alzare il sipario. Nato e cresciuto in Israele, al suo arrivo negli Stati Uniti per studiare al Berklee College of Music di Boston Avishai Cohen è un musicista giovanissimo ma dalla già lunga esperienza in ambito folk, pop e soprattutto classico. The New York Times lo definisce "un musicista jazz multiculturale, tra i cui antenati si può annoverare Miles Davis. Come Davis, lui può fare della tromba un veicolo per pronunciare i più toccanti lamenti umani." La serata proseguirà con The Bad Plus (USA), una ventata fresca nel jazz, e in particolare nel piano trio, grazie anche alla dinamica e propulsiva ripresa di hit del rock e del pop. Giovedì 25 sarà la volta di un altro grande, JOHN SCOFIELD che in anteprima europea presenterà a Cormòns il suo nuovo album “Combo 66” affiancato da tre formidabili musicisti. Oggi è considerato uno dei più grandi chitarristi jazz viventi, tanto da rappresentare un punto di riferimento per moltissimi discepoli che del loro guitar-hero apprezzano l’eclettismo, la competenza ritmico armonica e la fluidità del fraseggio. La giornata di giovedì ospiterà anche i Ghost Horse (USA, Italia), sestetto con una miscela irresistibile di free jazz, hip hop e loop music; Saxofour (Austria), esplosivo quartetto di sassofoni per l’occasione arricchito da basso e batteria; Miller's Tale (Switzerland, USA, U.K., Japan) quartetto unico e musica improvvisata nella sua massima espressione; Arild Andersen Trio (Norway, Scotland, Italia) che ruota attorno a una delle figure chiave del jazz europeo.

 

LE ANTEPRIME DEL 21 E 23 OTTOBRE

 

Domenica 21 ottobre, alle 12, nell’auditorium di Villa Santa Maria della Pace, a Medea (Go), i Boogie Nuts (Luca Grizzo, Andrea Casti, Paolo Corsini, Enrico Maria Milanesi e Mauro Darpin) che interpretano in modo personale i brani di grandi autori degli anni ’30 e ’40. In apertura alle 11, The Mutes Thieves, big band della scuola di musica della Società Artistico Filarmonica di Cormòns diretta da Andrea Bonaldo; degustazione del Vino della solidarietà, in collaborazione con Cantina Produttori di Cormons e incasso interamente devoluto all’ANFASS Onlus: alle 18, nell’ Az. Agricola Castello di Rubbia di San Michele del Carso (Gorizia), il Milko Lazar & Massimo De Mattia Duo, in collaborazione con il Circolo KUD Morgan e il Kulturni Dom Gorizia.

 

 

Martedì 23 ottobre, con ingresso gratuito, alle 20, nell’Azienda agricola Castello di Rubbia di San Michele del Carso (Go) debutta 4X8 (4 VOLTE 8), performance multimediale coordinata dall'attrice Luisa Vermiglio, musiche dal vivo del Quintetto di Giovanni Maier (Francesco Ivone, Flavio Brumat, Giancarlo Schiaffini, Giovanni Maier e Urban Kušar) e proiezione di immagini del fotografo Luca d'Agostino, in collaborazione con Kulturni Dom Gorizia e dell’Ert.

Un nuovo progetto nato a Monfalcone, terra dell'estremo nordest italiano, multidisciplinare e articolato, il cui titolo è 4 x 8. Cent'anni di vittime dimenticate. Non una semplice performance ma un'operazione multimediale complessa: 4 x 8 è uno spettacolo live nel quale dialogano improvvisazione jazz, racconti inediti, regia ed espressione teatrale e fotografia artistica. Trae il suo nome da un percorso storico attraverso i segni della Prima Guerra mondiale (1918), delle persecuzioni razziali (1938) e dell'esodo (1948) che trovano corrispondenza nelle migrazioni e nelle guerre di oggi (2018): i quattro momenti storici (tutti segnati dall'otto finale) sono rivissuti attraverso la potenza delle arti, della libera espressione e della bellezza. 4 x 8 restituisce le emozioni e i ricordi che la sofferta terra del Nordest e le sue genti portano nei paesaggi e nelle espressioni.





INFO CONCERTI



mercoledì 24 ottobre:

AVISHAI COHEN QUARTET

Teatro Comunale di Cormòns, ore 20:30

biglietti da 23,00 €



THE BAD PLUS

Teatro Comunale di Cormòns, ore 22:15

biglietti da 23,00 €



giovedì 25 ottobre:

JOHN SCOFIELD

Teatro Comunale di Cormòns, ore 21:30

biglietti da 23,00 €



SAXOFOUR

Castello di Spessa, a Capriva del Friuli, ore 11:00

biglietti da 15,00 €



GHOST HORSE

Cantina Jermann di Ruttars, a Dolegna del Collio, ore 11:00

biglietti da 15,00 €



MILLER’S TALE

Villa Attems, a Lucinico, ore 15:30

biglietti da 15,00 €



ARILD ANDERSEN TRIO

Villa Nachini Cabassi, a Corno di Rosazzo (UD), ore 18:00

biglietti da 15,00 €





INFORMAZIONI

Il programma integrale di “Jazz & Wine of Peace” è disponibile sul sito www.controtempo.org

 

ABBONAMENTI E BIGLIETTI

prevendite già attive su Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ,

circuito vivaticket dal 25 settembre

 

info: www.controtempo.org, 0039 347 4421717

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti alla newsletter


Direttore responsabile: Piero Cargnelutti - Caporedattore: Piero Cargnelutti - Registrazione del Tribunale di Tolmezzo n. 141 dell'8/4/2003
Webmaster Lorenzo Tempesti | Grafica Francesca Luzzi
La redazione declina ogni responsabilità riguardo a errori o imprecisioni nelle informazioni riportate.
(C) 2000-2012 Associazione Musicologi c.f. e p.iva 02177400302 - Inviate le vostre segnalazioni a info@musicologi.com