LOGIN

Iscriviti per inserire eventi, foto, video



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Arriva "Record Store day" all'Angolo della musica di Udine
News
Scritto da Musicologi   
Lunedì 08 Aprile 2019 14:55



E’ in programma sabato 13 aprile all’Angolo della Musica di Udine in via Aquileia 89, "RECORD STORE DAY" con Andrea Ioime, Louis Armato, Tony Longheu, e Miky Martina (nella foto)

Il Record Store Day è una giornata, che si svolge a livello internazionale, per celebrare i negozi musicali indipendenti in tutto il mondo. Nato nel 2007, viene festeggiato con centinaia di registrazioni e di artisti che vi partecipano facendo apparizioni speciali, performance, incontri con i fan, nonché con la stampa di vinili e CD in edizione speciale, insieme ad altri prodotti promozionali creati per l’occasione.

Per l’occasione, sabato 13 aprile 2019, l’Angolo della Musica di Udine ospiterà le seguenti iniziative:

ore 12.00
Presentazione del libro “Cantattori. Dal set al microfono con dignitoso furore” (Arcana Edizioni) del giornalista e scrittore Daniele Benvenuti. Modera l’incontro il giornalista Andrea Ioime.
Un approfondito viaggio a tappe tra le stelle del cinema, della televisione e anche del teatro che si sono ritagliate, tra badilate di colleghi talvolta insulsi ma esaltati da astute e costose campagne commerciali, anche una credibile e sincera carriera parallela tra sala di incisione e palcoscenico. Niente operazioni da ‘ascensore’ o da ‘corridoio di centro commerciale’, ma soltanto artisti realmente dotati anche nel ruolo di musicisti, autori e/o cantanti, protagonisti di incisioni di indubbio valore e motivati da autentica passione. Magari anche riconosciuti band leader o strumentisti dalle conclamate capacità. Arrivati dal conservatorio o frutto di semplice applicazione autodidatta.
— ore 16.30
Presentazione del disco “D’accordi e d’amor”  The Crunchy Candies.

Uscito lo scorso dicembre, “D’accordi e d’Amor…” continua la frizzante tradizione dei due lavori discografici precedenti “Sipario!” (2011) e “Ultimissime!” (2013). Il disco, contenente sedici brani, spazia da canzoni non conosciute ai più, come “Non puoi ballare sulle pietre”, di Peter Van Wood, a “Op! Op! Trotta cavallino” e “Mamma mi ci vuol la fidanzata”, canzoni tipiche degli anni 40 italiani, strizzando l’occhio al Trio Lescano con “La gelosia non è più di moda” ed omaggiando anche il conterraneo Lelio Luttazzi con “Giovanotto matto”; in questo percorso di ascolto del disco, si arriva più o meno anche ai giorni nostri, con citazioni di Green Day “Basket Case”, Michael Jackson “Beat it” e “Pretty fly for a White guy” degli Offspring, solo per citarne alcuni.
The Crunchy Candies, le “caramelle croccanti”. Tre voci femminili e tre fidi musicisti, per mettere in scena un live dinamico e dal sapore vintage, che affonda le sue radici nelle tradizioni musicali italiana e americana, con lo spirito a volte “castigato” ma allo stesso tempo goliardico della prima e con l’euforia tipica della seconda, con canzoni che hanno caratterizzato l’epopea della radio dagli anni 30 agli anni 50.

ore 17.30
Evento Record Store Day 2019 dove verranno presentate 4 release prodotte da Aua Records in edizione limitata inserite nella lista ufficiale presente sul portale Record Store Italia 2019:

1- Attacker: 10″ One side Picture Disc contente il brano inedito “Condemned” uscito precedentemente solo come cd promo nel 2008

2- Carillon!: Dettagli – 7″- vinile – picture disc – brano inedito tratto dalla raccolta “Dettagli (1984-1994)” (presentata anche in questa occasione)

3- Electric Shields: Cry Baby Cry- 30th anniversary – edizione cd, vinile e reel to reel tape per questa cult band italiana degli anni ottanta di garage/psychedelia

4- Tony Longheu – The lo-fi cellar session – vinile – 5″ edizione speciale in mini vinile di due brani inediti in puro stile country-blues ( + “Tony Longheu’s BluesBeyond” cd)

Parteciperanno all’evento, presentato dal giornalista Andrea Ioime, Louis Armato (ex membro dei Carillon!), Tony Longheu, Miky Martina (la versione in vinile del sua ultima release “nel posto migliore” era stata inserita nella lista delle record store release del 2018) ed altri amici.

A tutti i partecipanti (fino ad esaurimento scorte) in omaggio una download card con 17 brani di artisti del Circolo Acustico!

L’evento è stato organizzato dall’Aua Records in collaborazione con il Circolo Acustico e L’Angolo Della Musica di Udine.

Tony Longheu – Blues beyond
Pubblicato lo scorso 25 febbraio, “Blues beyond” è l’ultimo lavoro di Tony Longheu. Un viaggio musicale tra chitarre, armoniche, loops e campionamenti, che parte dal blues rurale fino ad arrivare a quello dei giorni nostri, con classici rivisitati e brani originali.

Miky Martina – Nel posto migliore
Miky Martina, cantautore delle montagne, viene da Tarvisio ed ha concepito, scritto e registrato questo suo ultimo disco tra le montagne e nei boschi del tarvisiano, luoghi a cui è profondamente attaccato e di cui è anche un profondo conoscitore. È riuscito infatti a fondere due sue grandi passioni: quella per la montagna quella per la musica americana. È nato così, un disco folk-country che attinge alla tradizione dei folksingers e songwriters americani degli anni ’70 e ’80, con lo spirito e gli scenari delle nostre montagne friulane.

Carillon! – Dettagli 1984/1994
La raccolta “Dettagli 1984/1994” contiene 17 brani tratti dai demotape ufficiali pubblicati dai Carillon! nel corso dei dieci anni della loro attività e anche molte registrazioni inedite recuperate faticosamente da nastri su bobina e cassetta.
La storia dei Carillon! copre il decennio che va dal 1984 al 1994.
La “mission impossible” intrapresa e perseguita dalla band è stata quella di cercare una via italiana al rock provando a fondere musica leggera e pulsioni post punk.
Del primissimo nucleo fanno parte Flavio Pezzetta (chitarra e voce) e Michele Del Cet (batteria) ai quali di uniscono Paolo Dal Zilio (tastiere), Roberto Saccavini (chitarra e voce) e Louis Armato (basso e voce).
Dopo un paio di anni, durante i quali il gruppo si muove in un ambito stilistico molto vicino alla musica leggera italiana, l’uscita di Flavio e Michele, sostituiti dal batterista Duilio Pontelli e dal bassista Luciano Silei (con il passaggio di Louis alla chitarra), sposta decisamente il baricentro del nuovo quintetto in favore di suoni e vibrazioni pìù marcatamente rock.
L’intensa attività live porta il gruppo ad esibirsi in svariati contesti del nord Italia senza trascurare ogni aspetto della promozione: partecipazioni televisive, concorsi, registrazioni di demotape, servizi fotografici, recensioni ed interviste radiofoniche e sulla carta stampata.
Dal 1987, tutti i brani, ad eccezione di pochissime cover selezionate, sono composti da Dal Zilio , Armato e Saccavini (che sono anche le due voci soliste) e vengono arrangiati nel confortevole Belgarage Studio di Gemona del Friuli.
Tutto viene realizzato in un totale regime di autoproduzione ed il prodotto più rilevante realizzato dai Carillon” rimane la audiocassetta “Aspetti”, registrata in Emilia Romagna, distribuita direttamente dalla band durante i suoi concerti e inviata a case discografiche e produttori di tutta Italia.
Nel corso della loro storia i Carillon! hanno aperto i concerti di alcuni importanti nomi del panorama musicale internazionale, dagli australiani Died Pretty, agli alternativi Diaframma, fino ai Nomadi di Augusto Daolio eBeppe Carletti, con i quali stabiliscono un amichevole rapporto.
La formazione dei Carillon”, mantenendo fermo il trio Duilio-Luciano-Louis, vede numerose uscite e rientri del tastierista Paolo, l’abbandono di Roberto (nel 1990) e l’ingresso del chitarrista Federico Stefanutti nel periodo 1991/1992.
Il breve tour in Ungheria del 1992 fotografa il gruppo nella sua piena maturità live di rock band matura e consapevole innescando contestualmente una crisi che porta, due anni dopo, alla conclusione dell’esperienza..

Durante la giornata il negozio manterrà l’orario continuato. Ingresso libero.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti alla newsletter


Direttore responsabile: Piero Cargnelutti - Caporedattore: Piero Cargnelutti - Registrazione del Tribunale di Tolmezzo n. 141 dell'8/4/2003
Webmaster Lorenzo Tempesti | Grafica Francesca Luzzi
La redazione declina ogni responsabilità riguardo a errori o imprecisioni nelle informazioni riportate.
(C) 2000-2012 Associazione Musicologi c.f. e p.iva 02177400302 - Inviate le vostre segnalazioni a info@musicologi.com